Chi sono io ?

Io mi domando chi sono veramente?

Guardati tramite me se vuoi conoscerti
Io sole mi chiamano Diante in wolof chi è Thiante
Si dice che la lode spetta a me
Per il fatto che io dono quello che ci si aspetta da me
La responsabilità di emettere luce

Io sole, in quanto astro luminoso primario
Quando sorgo, io porto la luce con me
Così la luce è all’ordine del giorno
Quando tramonto, trascino la luce con me
Così, la penombra sostituisce la luce.

Tu uomo, sei chiamato Nit in wolof
Dichiarando che la luce deve scaturire da te,
Di uno splendore che soddisfa l’aspettativa universale.

Tu uomo, in quanto essere incaricato a risolvere
Quando appari, luce, giustizia e soluzioni ti tengono compagnia
Così, il mondo naviga nella lucentezza
Quando scompari, giustizia e soluzioni ti seguono
Così, il mondo affoga nell’apocalisse.

Io sole, custodisco tutti i colori in me
Ciò che mi permette di potermi rendere utile ;
D’utilità universale : la pioggia non esiste senza evaporazione
Il giorno non è senza i miei raggi luminosi,
Se non fosse per me le foglie non sarebbero verdi,
Gli alberi non trasformerebbero l’anidride carbonica in ossigeno
In breve il mio effetto incide su tutto :
Sulla flora e sulla fauna, sulla biosfera e atmosfera,
Per questo vengo nominato l’essere utile universalmente.

Tu uomo, devi allargare vedere estendere la tua utilità
E’ questo che ti darà la luce avvalorando la tua designazione
Dovuta al nome Nit che significa luce.
Essendo l’essere utile tu concentri tutta l’utilità in te
Così, la tua utilità deve risplendere nel più profondo dell’universo.
Tu hai sfruttato la terra e i suoi componenti per renderli utili,
Tu hai sfruttato il cielo e i suoi componenti per renderli utili.
Per il fatto di essere utile, tu hai reso utile il cosmo intero.
Tra tutti gli esseri, sei solo tu a conoscere che cosa è l’utilità
Fino al punto di trasmettere l’utilità nel tuo prossimo
Se così non fosse, l’universo sarebbe morto per l’eternità.
Tu sei colui che fa di tutti gli esseri quello che sono poiché
tu sei la somma di tutti gli esseri

Tu sei l’anima: La persona è persona grazie a te, senza di te è chiamata cadavere
L’albero è albero grazie a te, senza di te è chiamato legno secco

Tu sei lo spirito: L’uomo è uomo grazie a te, senza di te è chiamato pazzo

Tu sei il corpo: Senza di te, l’anima e lo spirito sarebbero sconosciuti

Tu sei il sole: senza di te, l’universo non conoscerebbe la luce
Il giorno è giorno, senza di te, resterebbe inesistente nell’esistenza
La pioggia è pioggia, senza di te, l’acqua non salirebbe mai al cielo

Tu sei la Fatiha: la preghiera è preghiera grazie a te, senza di te lei non è

Tu sei l’ossigeno: senza di te , nessun essere vivente vivrebbe

Tu sei l’acqua: senza di te non c’è vita

Oh! Uomo, tutte le vite sono la tua vita, tu sei la sorgente della vita
Oh! Uomo, tutte le vite sono la tua vita, la sorgente di vita ritorna a te
Oh! Uomo, tutte le esistenze non esistono senza la tua esistenza

Io sole, in quanto astro luminoso primario, sono il fornitore di tutti i fornitori
Io creo l’energia in me, quindi io sono autosufficiente
La mia temperatura è costante poiché io sono in ebollizione permanente
Per questo io sono millenario
Dalla notte dei tempi, il grado di fornitore d’energia universale mi è dedicato

Tu uomo, in quanto essere supremo, tu risolvi e devi risolvere tutti i problemi
Tu non devi risolvere poiché nel tuo essere vive l’essere che risolve
Solitudine e perseveranza sono le terapie per accedere al tuo vero essere
Terapie da seguire per sfruttarti come si deve
Tu sei l’immagine di un paese che possiede risorse agricole, miniere ed energie
Ignorandone l’utilizzo, mai sarà collocato tra i grandi
E’ “ L’Haal “ che ti permette d’essere il fornitore universale come io lo sono
Senza quest’ultimo, tu non saresti, dunque riscaldati di un calore che riscalda
Per meglio fornirti di energia atta a illuminare il cosmo intero
Che non lo sarà mai, se non con il tuo intervento atteso da tutto l’universo
Così, la tua denominazione Nit si mantiene fintanto che la tua emanazione continua

Dunque io sono il detentore della chiave universale,
Io sono “ Hakha khadrihy wa mikidarihyl azyme “ replica l’uomo
Poiché io sono il maestro dell’universo, a parte me, non ci sono maestri
Bravo, tu hai capito il tuo status, complimenti, l’astro luminoso.