Il pieno e il vuoto

 

 

IL  PIENO E IL VUOTO

Un giorno la mia Guida mi fece questa domanda: “Dove eri tu cento anni fa e dove sarai fra cento anni?” Meditando a lungo su questa domanda che ti riporterà alle tue origini, scoprirai che l’energia viene dal profondo nulla, da un vuoto pieno di lei”.

Ora cosa significa che un vuoto è pieno e come può un pieno, essere vuoto?

Bene per cogliere meglio il significato di questo pensiero prendiamo ad esempio un bicchiere, prima di riempirlo di un qualsiasi elemento liquido noi diciamo questo bicchiere è vuoto, questa però è solo la verità apparente perché il bicchiere, anche se noi lo definiamo vuoto, in realtà è pieno di un altro elemento che è l’aria, se poi lo riempiamo con un liquido, diciamo questo bicchiere è pieno ma in realtà si è svuotato del suo elemento originario l’aria.
Abbiamo detto, che quando si riempie un bicchiere con un liquido esso perde il suo elemento originale, questo è valido anche per l’uomo, se lui cerca di riempire il vuoto che sente in se con i desideri materiali egli in realtà si sta svuotando del suo elemento originario, al contrario se rimuove il contenuto dei desideri materiali in realtà, si sta riempiendo dell’elemento originale.
Allora possiamo affermare che l’uomo trae la sua vita da un profondo nulla e vivere in un luogo dove non c’è niente è il significato della frase “Il Pieno è Vuoto”, e il fatto che tutto è alimentato dal nulla, è il significato della frase “Il Vuoto è Pieno”.
Sarebbe erroneo quindi, considerare questi due concetti separati uno dall’altro, come sarebbe erroneo credere che la gamba sinistra sia indipendente dalla destra come se non facessero parte dello stesso corpo, e in fine pensare di poter camminare con una sola gamba.

 Che senso ha vivere in un luogo dove non c’è niente?

 Il senso è vivere in un luogo dove il male diventa il bene e il bene, è il bene Divino, dove il nemico diventa l’amico e l’amico è l’amico Divino, dove l’odio diventa amore e l’amore è l’amore Divino, dove l’ingiustizia diventa giustizia e la giustizia è la giustizia Divina.

 

Abdallah Toubab Ji